Ignoti hanno incendiato un’autovettura di proprietà di un bracciante agricolo, F.B., 45 anni, di Camastra. La vettura, una Mitsubishi Colt, ha riportato danni per circa 5000 euro. Secondo una prima sommaria ricostruzione dei carabinieri della locale stazione, l’incendio ha avvolto l’auto, mentre si trovava parcheggiata sotto l’abitazione della vittima. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno spento il rogo. Gli investigatori hanno rinvenuto e sequestrato una bottiglia contenente ancora tracce di liquido infiammabile. Già nel 2001 il bracciante agricolo era stato vittima di un ennesimo attentato incendiario a scopo intimidatorio. In quell’occasione ignoti malviventi dopo aver versato del liquido infiammabile, appiccarono il fuoco all’auto del camastrese.