fbpx

Un giovane di 23 anni è stato arrestato nel corso della mattinata dai Carabinieri della Compagnia di Cammarata a Gela IN esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Agrigento.

Si tratta di Antonino Raitano il quale avrebbe commesso furto in abitazione.

Avrebbe asportato monili vari, apparecchi digitali e denaro per un valore di circa 2.000,00 euro.

L’arrestato, ultimate le incombenze di rito, è stato tradotto presso la Casa circondariale di contrada “Petrusa”.