I carabinieri della compagnia Canicattì hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio, cui hanno partecipato anche le stazioni di Racalmuto, Grotte, Castrofilippo e Aragona per la prevenzione di reati in genere. Sono stati controllati 32 immobili e 47 persone identificate all’interno degli stessi. Tre le persone arrestate per furto di energia elettrica, di cui 2 rumeni. Si tratta di Giuseppe Alaimo, Ion Ghirasam e Vasile Benedek. In molte abitazioni sono state accertate carenze di condizioni igieniche sanitarie e infrastrutturali, per i quali verrà interessato la locale Asl e l’amministrazione comunale, con la conseguente segnalazione dei proprietari degli immobili dati in affitto. Durante il servizio sono stati individuati due tunisini, che entrati clandestinamente nel territorio nazionale, sono risultati fuggiti dal centro di prima accoglienza di Trapani. I due nordafricani si trovavano in Piazza San Diego, dove i militari avevano predisposto un posto di controllo.