Ammonta a diverse decine di migliaia di euro il bottino di una rapina compiuta nel primo pomeriggio di venerdì ai danni di un impiegato di 25 anni, di una ditta che si occupa della distribuzione di prodotti per panifici e pasticceria che ha sede a Canicattì. Il colpo è stato messo a segno da quattro persone che hanno atteso l’impiegato che uscisse dall’azienda. Dopo avere bloccato la sua auto, i malviventi lo hanno minacciato, facendosi consegnare il borsello con dentro assegni e denaro contante. Arraffato il bottino i rapinatori sono fuggiti, facendo perdere le tracce. Sull’episodio sono in corso indagini dei poliziotti del Commissariato di Canicattì.