È stato sequestrato il cantiere per la costruzione della chiesa Gesù Amore Misericordioso di Canicattì dove lunedì mattina si è verificato l’incidente al geometra Giuseppe Bordonaro, 50 anni. Il provvedimento è stato eseguito dai carabinieri che hanno già inviato un primo rapporto alla Procura della Repubblica di Agrigento su quanto avvenuto. Intanto, rimangono gravissi le condizioni del geometra che si trova ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. Nell’impatto con il selciato (l’uomo è caduto da un’impalcatura) Bordonaro ha riportato un forte trauma cranico e altre fratture su varie parti del corpo.