fbpx

Ha detto al marito ed ai poliziotti di stare bene e di non preoccuparsi Filippa D’Antona, la donna di 31 anni di Canicattì, di cui non si avevano notizie dal pomeriggio di lunedì scorso. La donna, madre di quattro figli quasi tutti in tenera età, ha telefonato ieri sera prima al marito e poi ai poliziotti del Commissariato di Canicattì. Una telefonata breve nel corso della quale non avrebbe spiegato l’allontanamento ma avrebbe detto solo di trovarsi in una località del nord assieme ad amici. Ieri mattina Filippa D’Antona ha ritelefonato in Commissariato chiedendo di parlare con gli investigatori che si occupavano delle ricerche, ora revocate, per confermare di essersi allontanata di propria volontà. Per la donna non si tratta della prima assenza prolungata da casa. Già in passato lo aveva fatto almeno altre due volte. Senza fornire spiegazioni, lasciando i figli alle cure del marito, che svolge il lavoro di corriere, e dei nonni.