La Procura della Repubblica di Agrigento ha disposto l’autopsia sul corpo di Francesco Cassisi, 21 anni, di Canicattì, deceduto a seguito di un incidente stradale verificatosi l’altra notte in contrada Pidocchio, all’estrema periferia della città dell’Uva Italia. Nelle prossime ore verrà nominato un medico legale che effettuerà l’esame autoptico sul corpo del giovane che si trova nella camera mortuaria dell’ospedale Barone Lombardo. Contestualmente, la Procura ha iscritto nel registro degli indagati il conducente della Fiat Punto sulla quale viaggiava la vittima. A P.A.B,  22 anni, di Canicattì, è stato notificato un avviso di garanzia. Il reato che gli viane contestato è quello di omicidio colposo.