La Polizia ha denunciato quattro persone che avrebbero peso parte ad una rissa alla villa comunale del viale della Vittoria, a Canicattì. Si tratta di D. A., 21 anni, D. M., 22 anni, lo zio di quest’ultimo D. M., 56 anni, e il sedicenne F. R., tutti canicattinesi. Il parapiglia che ha coinvolto più persone sarebbe scoppiato per uno sguardo di troppo. Sono volate botte da orbi, calci e pugni. A mettere fine alla contesa l’arrivo dei poliziotti e dei carabinieri. Alla fine ad avere la peggio il cinquantaseienne finito al pronto soccorso dell’ospedale Barone Lombardo, dove i medici gli hanno riscontrato la frattura ad un piede. I quattro sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Agrigento, per rissa aggravata dalle lesioni. Per il minore è scattata la denuncia al Tribunale per i minorenni presso il Tribunale di Palermo.