Rapina stile ‘Far West’ ai danni di un imprenditore agricolo di Canicattì. Ad agire due individui armati di pistola, con il volto coperto da calzamaglia, a bordo di una Lancia Y. La rapina è stata compiuta sulla strada per Serradifalco, in contrada Salice. Con un espediente i rapinatori hanno costretto l’uomo a fermarsi. Sotto la minaccia delle armi si sono fatti consegnare tutto il denaro, circa 7 mila euro prelevati poco prima in banca, che aveva nelle tasche dei pantaloni e del giubbotto. Prima di andare via gli hanno dato un colpo al volto con il calcio della pistola. La vittima ha dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari dell’ospedale di Canicattì. Sull’episodio indagano i carabinieri di Serradifalco e Canicattì che seguono una pista. I ladri così come il basista, secondo gli investigatori, sarebbero del posto.