A Licata, i carabinieri, unitamente al Centro Anticrimine Natura di Agrigento, col supporto dell’ARPA , hanno sequestrato lo stabilimento-sede “Omnia S.r.l.” , di in contrada piana Bugiades, che si occupa di smaltimento rifiuti. Riscontrate numerose irregolarità tra le quali: attività illecita di miscelazione rifiuti, violazione delle prescrizioni autorizzative in materia di trattamento rifiuti, ammassati in modo non conforme e non correttamente registrati nonché superamento del tempo di stazionamento per lo stoccaggio dell’amianto I militari, al termine degli accertamenti, hanno denunciato l’amministratore unico della società per il reato di gestione dei rifiuti non autorizzata.