fbpx

“Casteltermini è ufficialmente isolata dal mondo per una frana a causa delle piogge che ha reso momentaneamente impercorribile anche la strada provinciale di Passo Fonduto per il paese sicano”. A parlare è l’ Assessore comunal di Casteltermini, Toto’ Scozzari. Quello che è successo- dice- è il finale di un film terribile che sconvolge questo territorio da più di due anni e mezzo,prima la chiusura della Cozzo Disi a fine 2016,poi l’Acquaviva-Casteltermini e adesso con l’unica strada percorribile la Passo Fonduto con questa frana che era prevedibile anche perché non è stata fatta alcuna manutenzione,il paese è no-limits. Se in breve tempo gli operai della provincia non interverranno si bloccheranno tutti i normali spostamenti in entrata e uscita da Casteltermini. Chiediamo un incontro urgente al Prefetto per trovare le soluzioni immediate”. Immedita la precisazionedell’ex provincia Regionale di Agrigento che afferma: “Privo di fondamento il presunto mancato intervento del Libero Consorzio. La massa di fango che si è riversata tra il tardo pomeriggio e la prima serata di ieri è stata immediatamente rimossa dal personale stradale del Libero Consorzio di Agrigento, che dopo la segnalazione si è attivato subito per attuare la normale procedura di intervento, ovvero l’apertura di una pista e l’ammasso del fango intriso di acqua a lato della carreggiata in attesa di essere movimentata e rimossa dai mezzi meccanici, altrimenti impossibilitati alla rimozione.”