Da due giorni non si hanno notizie di due fratellini, di 10 e 13 anni, residenti con la famiglia a Castrofilippo. Della scomparsa si è avuta notizia quando a casa dei coniugi, che appartengono al gruppo dei  cosiddetti “camminanti”, si sono presentati i carabinieri e le assistenti sociali del Comune per notificare un provvedimento del Tribunale per i Minori di Palermo che di fatto allontanava i tre figli dalla coppia dalla famiglia per affidarli a una comunità. A casa, oltre ai genitori, c’era solo il bimbo di 16 mesi, mentre degli altri due nessuna traccia. La coppina non ha saputo fornire indicazioni su dove fossero gli altri due bambini. Non è da escludere che siano stati nascosti per evitare che venissero allontanati dalla famiglia. Ulteriori indagini sono in corso da parte dei carabinieri.