fbpx

Il centro storico si sbriciola. E per garantire l’incolumità di quanti ci abitano, i responsabili dell’ufficio della Protezione civile del Comune di Agrigento unitamente agli agenti della Polizia Locale, ieri hanno notificato  una nuova ordinanza di sgombero ad una famiglia che vive in un edificio fatiscente tra le vie Alletto e Marsala, nel quartiere Santa Marta. Il provvedimento si è reso necessario a causa del grave stato di degrado in cui versa lo stabile ritenuto a forte rischio di crollo. I muri interni, infatti, risultano compromessi in più parti dall’umidità e dalle infiltrazioni dell’acqua piovana, mentre nelle pareti esterne sono visibili lesioni e crepe che mettono a rischio la stabilità.