Sognate di andare su Marte? Non è per oggi, ma la NASA vi offre la possibilità di partecipare ad una simulazione.

L’agenzia spaziale americana, infatti, intende studiare la vita degli astronauti nel contesto di un ipotetico soggiorno sul Pianeta Rosso. La NASA vuole “sviluppare tecniche e una metodologia per affrontare e risolvere i potenziali problemi che potrebbero sorgere durante una missione su Marte o sulla Luna, ha dichiarato l’agenzia in un comunicato.

I volontari che avranno la fortuna di partecipare all’esperimento saranno ospitati in una base di 157 m2 costruita appositamente per l’esperimento e che riproduce le condizioni di un habitat marziano vicino al Johsnon Space Center di Houston, in Texas.

La NASA sta quindi cercando quattro persone. Vivranno (ancora una volta) in isolamento, l’uno con l’altro, per dodici mesi e saranno filmati 24 ore al giorno.

I fortunati dovranno avere una laurea magistrale in un campo come l’ingegneria, la matematica o le scienze biologiche, fisiche o informatiche, conseguita presso un’istituzione accreditata, con almeno due anni di esperienza professionale o un minimo di 1.000 ore di esperienza di pilotaggio di aerei, specifica l’agenzia spaziale.

I volontari con allergie alimentari o problemi gastrointestinali non saranno presi in considerazione.