fbpx

Sull’Isola la curva dei contagi non tende ad arrestarsi, anzi, si registrano sempre più casi ed il nostro sistema Sanitario continua a soffrire nel riuscire a fronteggiare ricoveri e tracciamenti. Ad oggi, a Canicattì, rispetto al resto della Provincia, si registra il più alto numero di positivi ed il maggior numero di decessi; questo è quanto emerge dai dati che quotidianamente vengono resi noti dall’ASP. La Cgil agrigentina chiede un urgente Screening della popolazione con particolare riferimento ai luoghi di lavoro ed alla popolazione scolastica, per garantire sicurezza e tutela della salute.