Lo shopping natalizio degli italiani è in aumento del 6% rispetto al 2015. Emerge da una analisi della Coldiretti, gli esperti stimano un budget complessivo per i regali di 232 euro a famiglia, dei 614 euro complessivi (per viaggi, intrattenimenti e cenoni)

La spesa degli italiani – sottolinea la Coldiretti – è superiore quest’anno del 12% a quella della media europea, che si ferma a 207 euro a famiglia. Tra le tendenze che si affermano a Natale “Si conferma – precisa la Coldiretti – una spinta verso regali utili”. Quest’anno si presenta anche l’accurata ricerca di sconti attraverso il confronto tra i vari esercizi commerciali, ma anche il ricorso ad internet per acquisti online.

Sempre gli esperti ci informano che in Italia la quota di consumatori che acquista online per Natale eguaglia ormai quella degli altri paesi europei, con il 38% sul 40%. Ma solo riguardo a: musica, film, informatica, viaggi e abbigliamento; perché per il cibo e le bevande al contrario si cerca il contatto con il produttore.

Tra i regali più gettonati: tecnologia, abbigliamento, prodotti di bellezza e l’enogastronomia. “Da segnalare – afferma la Coldiretti – “la preferenza accordata all’acquisto di prodotti Made in Italy, con una particolare attenzione a quelli provenienti dalle aree terremotate”. [kkstarratings][wp-rss-aggregator]