In occasione del 19esimo anniversario dell’agguato costato la vita al maresciallo dei carabinieri Giuliano Guazzelli,una Santa messa, organizzata dal Comando provinciale dei carabinieri di Agrigento, è stata celebrata nel Santuario di San Calogero. Successivamente le più alte cariche istituzionali, hanno preso parte ad una breve cerimonia nel tratto di strada del viadotto Akragas, dove venne ucciso il militare. Dopo la deposizione di una corona di fiori, è stato suonato il silenzio in memoria del maresciallo. Presente la vedova di Guazzelli, che commossa non ha voluto lasciare dichiarazioni.