L’amministrazione comunale di Agrigento nei prossimi giorni nominerà 26 i titolari di area di posizione organizzativa per ottimizzare il funzionamento della burocrazia municipale. Si tratta di dipendenti comunali di grado elevato, ma che non sono dirigenti titolari di settore. A loro vengono affidati uffici di portata meno complessa per la cui gestione essi si rapportano al dirigente titolare del settore da cui dipendono. Agli Apo compete una indennità per la quale il contratto di lavoro del personale degli enti locali prevede un minimo ed un massimo, ma sembra che il sindaco Zambuto abbia deciso di attenersi alle cifre più basse, in modo da contenere quanto più possibile i costi dell’intera operazione.