fbpx

Verrà celebrata il 6 maggio l’udienza preliminare, dinanzi al Gup del Tribunale di Sciacca Giuseppe Miceli, relativa all’ipotesi di concussione aggravata in concorso che vede coinvolti l’ex dirigente dell’Asp, Vincenzo Pinella, e suo figlio Salvatore. Secondo l’accusa, il funzionario avrebbe ritardato il rilascio di autorizzazioni finalizzate all’apertura del complesso turistico Verdura Golf and Spa Resort  di Sciacca, per costringere il gruppo imprenditoriale ad assumere il figlio.