fbpx

Gli agenti della polizia Stradale di Agrigento, lungo la statale 115, ha proceduto al controllo di un mezzo pesante, trovato con un congegno elettronico sul sensore del cronotachigrafo al fine di falsarne i risultati. Il mezzo è stato fermato in territorio di Palma di Montechiaro. Durante la verifica dei dati registrati dal cronotachigrafo sono emerse alcune anomalie.

A seguito di un controllo tecnico, è emersa l’alterazione del dispositivo tachigrafo digitale, attraverso la manomissione del sensore di movimento, con un dispositivo di alterazione che veniva azionato mediante interruttore occultato a fianco del sedile del conducente.