fbpx

Solo per un miracolo un’auto contromano sul viadotto Morandi, non è sfociata in una nuova tragedia. Un trentenne di nazionalità marocchina, alla guida di una Daewoo Matiz, ha imboccato contromano l’arteria, e dopo una curva, ha impattato frontalmente contro una Audi A4, con a bordo un’intera famiglia di Agrigento.

I sei occupanti delle due auto sono rimasti feriti. Il sinistro si è verificato, ieri, intorno a mezzogiorno, precisamente sulla corsia di marcia, da Porto Empedocle verso Agrigento, poco dopo la rotatoria di Monserrato. Scattato l’allarme sul posto sono intervenuti diverse ambulanze, tra cui quella, della Gise postazione Villaggio Mosè eccedenza.I cinque occupanti dell’Audi, rimasti feriti, sono stati trasportati al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio”, dove i medici hanno diagnosticato loro contusioni e traumi, per fortuna non gravi. Al nosocomio agrigentino è finito anche il conducente della Matiz per farsi medicare lievi traumi.