Ieri sera la notizia di un nuovo caso a Favara, il marito di una donna risultata positiva nei giorni scorsi, questa mattina quella di tre trentenni di Sciacca risultati positivi al Covid-19. I tre nuovi casi non sono collegabili con il focolaio della cerimonia nuziale. Tutti gli invitati al banchetto sono in isolamento e i tamponi eseguiti su alcune di queste persone, che nel frattempo hanno accusato i primi sintomi, stanno dando esito positivo. Un altro saccense, ieri, è stato ricoverato all’unità operativa di Malattie infettive dell’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta. Anche lui era risultato positivo. A Malattie infettive, nel giro di pochi giorni, è raddoppiato il numero di pazienti che vengono assistiti dai medici.

I positivi, a Sciacca, salgono a 15. altri casi di positività nell’agrigentino sono emersi nel pomeriggio di ieri : 2 a Cattolica Eraclea, due a Licata. Tra i casi di  Licata un cameriere che lavorava nel ristorante chiuso temporaneamente nei giorni scorsi, proprio dopo un caso Covid. Nell’ospedale licatese è risultato positivo, poi, un libero professionista di Favara.

I due contagiati sono risultati essere leggermente sintomatici.

Grotte, il sindaco Alfonso Provvidenza ha annunciato che uno dei contagiati dal virus è guarito. Restano due positivi, nel paese, e 23 persone in isolamento fiduciario.