Ultimamente non passa giorno che il covid non faccia vittime anche in provincia di Agrigento. E accade anche oggi: Bernardo Triolo, 56 anni, originario di Montevago, segretario del Comune di Marsala è deceduto dopo aver contratto il covid, era ricoverato al reparto di Rianimazione dell’ospedale “Giovanni Paolo II” di Sciacca. Sale così a 79 il numero dei deceduti nell’agrigentino. Il bollettino dell’ASP del 3 dicembre segna +49 nuovi casi: dunque c’è stato un calo rispetto ai giorni precedenti. Ad Agrigento, così come si legge nel bollettino , gli attuali positivi sono 98 , 11 in meno rispetto a tre giorni fa. Aragona ha 46 casi totali , sono 123 a Campobello di Licata , 238 a Canicattì, 10 a Castrofilippo , 71 a Favara , 37 i casi totali e attuali a Grotte, 57 a Licata , 87 a Palma di Montechiaro, 31 a Porto Empedocle, 54 a  Ravanusa , 18 a Realmonte, Ribera è a 51 casi, Sambuca di Sicilia ne ha 28, 42 San Biagio Platani, 19 Camastra, 34  Raffadali. Il bolletino continua con Santa Margherita Belice che ha 22  casi, Sciacca 64 e Santo Stefano Quisquina 4; poi ancora Alessandria della Rocca che ha un toltale di 2 casi , 1 Bivona e uno anche a Burgio , 6 Caltabellotta e altrettanti a Cianciana, 11 Cammarata , 2 Cattolica Eraclea, 8  Menfi, 14 Montevago . A Naro i cittadini attualmente positivi sono 41 , 29 a Racalmuto, 25 a San Giovanni Gemini , 13 a Santa Elisabetta, 14 a Siculiana 14 e 2 a Villafranca Sicula.