fbpx

Le lamentele a volte esasperate di soggetti costretti a rimanere ‘reclusi’ in casa per diversi giorni nonostante l’esito negativo del tampone rilevato nello stesso portale dell’Asp, ha portato il sindaco di Sciacca, Francesca Valenti, a prendere una decisione che di fatto snellisce la procedura comunicazioni di fine isolamento. “Nel momento in cui viene caricato sul portale Asp l’esito negativo del tampone di fine quarantena- comunica il primo cittadino- opportunamente scaricato dall’interessato e conservato per eventuale esibizione, i soggeti si possono considerare guariti e quindi liberi di circolare”. Una decione che, dunque, cambia la procedura delle comunicazioni sanitarie di fine isolamento ai soggetti precedentemente colpiti dal contagio Covid, comunicazioni Asp che finora sono state notificate agli interessati dalla Polizia Municipale. Il sindaco Valenti ha comunicato oggi alla direzione dell’Asp di Agrigento, a ulteriore chiarimento di  altre note, la semplificazione dell’iter “per rispondere- dice- alle richieste dei cittadini.