fbpx

Segna + 24 nuovi contagi il report del 18 dicembre dell’Asp agrigentina su 156 tamponi effettuati. Nessun deceduto, 1 ricoverato e 83 guariti. Ci sono realtà che iniziano a tirare qualche sospiro di sollievo: tra queste Canicattì, uno dei centri più colpiti dal virus, che è attualmente a 111 positivi totali e che poche settimane fa aveva superato, e di molto, i 200 casi. Scende notevolmente Palma di Montechiaro : sono 36 i positivi totali, contro i 100 e più delle settimane scorse. Agrigento è a 59 casi attuali positivi, 56 Sciacca, 50 Ribera, Aragona è a 18, 31 Campobello di Licata , 42 Licata, 32 Porto Empedocle , 38 Ravanusa. 30 il totale dei positivi a Favara, 22 a San Biagio Platani, 14 a Cammarata, 13 a Joppolo Giancaxio e altrettanti a Racalmuto, 12 a Casteltermini. Hanno meno di 10 casi Bivona, Caltabellotta, Camastra, Castrofilippo, Cattolica, Grotte, Menfi, Montevago, Naro, Raffadali, San Giovanni Gemini, Sant’Angelo, Santa Elisabetta e Santa Margherita. Un caso ad Alessandria della Rocca, uno a Menfi e uno anche a Realmonte, Santo Stefano e Siculiana. Ci sono comuni con zero casi: Burgio, Calamonaci, Cianciana, Comitini , Montallegro, Lucca Sicula, Sambuca di Sicilia, Villafranca Sicula.