fbpx

Il Gip del tribunale di Agrigento ha disposto l’aggravamento della misura cautelare nei confronti dell’agrigentino, Cristian Poni, 32 anni, sostituendo gli arresti domiciliari, a cui era sottoposto da cinque giorni, con la detenzione in carcere. Il giovane è stato arrestato dai poliziotti della sezione Volanti, ed espletate le formalità di rito, accompagnato nella casa circondariale di contrada Petrusa. Dieci giorni fa Cristian Poni era stato arrestato dalla polizia per evasione degli arresti domiciliari. Il ragazzo venne trovato in piazza San Francesco.