fbpx

Dopo il decreto festività che ha detto “no” alle manifestazioni all’aperto per cercare di conterere la diffussioni del covid , il comune di Agrigento si sta cercando di adattare proseguendo con gli appuntamenti “al chiuso” di “Destinazione Agrigento”, il programma  organizzato dall’ente, col patrocinio dell’Assessorato regionale del Turismo e in collaborazione con il Distretto Turistico Valle dei Templi e il Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi. Stasera, al Teatro Pirandello, è “Natale all’Opera”, il concerto dell’Orchestra Filarmonica della Sicilia e il Coro Lirico del Mediterraneo, con inizio alle 20,30.  Ingresso libero, sino ad esaurimento posti, a partire dalle 20,00 per i controlli di sicurezza. Per l’ingresso in teatro occorrerà essere muniti di green pass e mascherina FFP2. Oggi e domani dalle 17 appuntamento fisso con il trenino di Babbo Natale. Domani, 30 dicembre, nella parrocchia di San Nicola di Fontanelle dalle 19,00 si svolgerà il concerto dell’Orchestra Chat Pitre. Nella notte di Capodanno 2022, dall’1,00 invece è in programma “La notte dei giganti” animazione e intrattenimento all’interno del Teatro Pirandello con ingresso solo su prenotazione al numero di Box Office  0922 20500 e regolato come da normativa, quindi con green pass e mascherina FFP2. Il 2 gennaio al Museo archeologico Pietro Griffo, dalle 17,00 sarà la volta di “Tango dell’anima”, rappresentazione teatrale tratta da un testo di Daniela Spalanca e a cura dell’Associazione Teatranima. Fino all’epifania si potranno ammirare gli alberi di Natale accesi in ogni quartiere e in particolare le luci degli alberi natalizi per la prima volta posizionati in spiaggia a San Leone.