fbpx

Deve espiare la pena di 4 mesi di reclusione perchè ritenuto responabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di Salvatore Mancuso, 38 anni, di Favara, arrestato dai carabinieri della locale Tenenza. I fatti risalgono al mese di maggio 2009, quando i militari trovarono nell’abitazione del favarese numerose pasticche di droga sintentica, normalmente usata su specifica prescrizione medica nelle terapie per la dismissione degli oppiacei, hashish e marijuana, nonché due telefoni cellulari di sospetta provenienza. Mancuso dopo le formalità di rito è stato accompagnato presso la propria abitazione, dove sconterà la pena in stato di detenzione domiciliare.