IL vicesindaco di Licata Giuseppe Arnone preannuncia querela nei confronti del pentito Di Gati, dopo la presentazione del libro “Romanzo Criminale”.

“Con disappunto e rammarico, dichiara, leggo le dichiarazioni di tale Di Gati inserita nel libro “Romanzo Criminale” pubblicato dall’Avvocato Arnone, e do notizia di aver conferito mandato all’Avvocato Pennica di querelare per calunnia e diffamazione chi prima uccideva con la lupara e oggi colpisce con la calunnia.