fbpx

Dieci persone di Licata sono state denunciate a piede libero, alla Procura della Repubblica di Agrigento, per violazioni della legge sull’edilizia. Tutto quanto è scaturito nel corso di controlli eseguiti dalla polizia Municipale, in collaborazione con il dipartimento Territorio e Ambiente del Comune licatese.

Le verifiche hanno riguardato soprattutto tre immobili. Per due di questi il Comune ha firmato altrettante ordinanze di demolizione. I proprietari hanno 90 giorni di tempo per eseguire l’abbattimento. In caso di inottemperanza i fabbricati saranno acquisiti al patrimonio del Comune, e la demolizione sarà eseguita dall’Ente, rivalendosi sugli ex proprietari.