fbpx

Sono in corso le operazioni di recupero del portellone centrale della motonave “Sansovino” , in fondo al mare, davanti al porto, di Linosa. Il recupero non è per nulla semplice: è stato tentato, e ritentato, con i palloni. Nelle prossime ore si proverà con un pontone con la gru per recuperarlo. 

Il traghetto “Sansovino” che, lunedì scorso, in fase di disormeggio dal porto di Linosa, ha perso il portellone centrale, è arrivato a Porto Empedocle. Si tratta, tecnicamente, di una “sosta inoperosa per avaria”. Per come annunciato dalla compagnia Caronte & Tourist, la motonave andrà, adesso, in cantiere per “lavori di riparazione di una certa importanza”. La stessa compagnia ha parlato di un “fermo non brevissimo”.