fbpx

Una donna agrigentina di 32 anni, all’ottavo mese di gravidanza, è morta nella tarda serata di ieri all’ospedale, al San Giovanni Di Dio dove si era recata per eseguire un tracciato. I medici hanno fatto nascere il bimbo eseguendo un taglio cesareo. La donna si era recata in ospedale per un controllo. Non si sentiva molto bene. All’interno del nosocomio si sarebbe sentita male ed è caduta a terra. Immediatamente è stata soccorsa e sottoposta a cure. Si sarebbe reso necessario un intervento chirurgico, ma la donna è morta sotto i ferri. La Procura della Repubblica ha aperto un’inchiesta per axcxcertare le cause del decesso.