Il Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Agrigento, Achille Furioso, ha inviato una e-mail ai parlamentari ed europarlamentari eletti nel collegio di Agrigento, per sostenere gli emendamenti al testo ” Decreto energia” a tutela delle azioni di finanziamento che hanno consentito a diverse comunità e cittadini in tutta Italia di avviare il ripristino del patrimonio edilizio fruendo delle agevolazioni previste dagli incentivi dei bonus edilizi e del Superbonus 110%. “In fase di conversione in legge del DL “sostegni ter”. Scrive Furioso- sono stati bocciati alcuni emendamenti che riguardano l’attività dei tecnici professionisti; gli stessi emendamenti, uno dei quali prevede una modifica sostanziale sulla questione delle sanzioni per le asseverazioni dei tecnici professionisti, sono stati riproposti dalla Rete delle Professioni Tecniche Nazionale e dal CNI. Altri emendamenti segnalati, propongono invece l’eliminazione della condizione dell’esecuzione dei lavori al 30% alla data del 30 giugno scorso per le case unifamiliari, che tanti problemi sta creando all’avvio dei relativi lavori. Il Presidente, Achille Furioso, si rivolge, ancora una volta, alla deputazione politica della Provincia, affinché “possa intervenire concretamente e fattivamente in questa delicatissima fase della vita dei professionisti e del Paese”.