fbpx


Il sindacato della Cgil ha chiesto al Sindaco Firetto un incontro che è stato fissato per il 28 Febbraio, per discutere delle continue sollecitazioni da parte di disoccupati, che giungerebbero alla struttura territoriale empedoclina. “La situazione dell’occupazione a Porto Empedocle, come nel resto della Provincia, è esplosiva e drammatica, – scrivono nella nota, – e il disagio deve trovare risposta nell’efficienza della Pubblica Amministrazione e nella capacità di mettere in campo le soluzioni che sono possibili agevolando gli investimenti privati annunciati sia quelli pubblici bloccati da anni”.