“Non si parla dell’aspetto più importante, vale a dire la riforma totale del Green deal europeo: adesso servirà più gas dal punto di vista dell’offerta, quindi più gasdotti e più rigassificatori”. Così l’europarlamentare della Lega Paolo Borchia.

xf4/sat/gtr