Sfogo del presidente della Sezione ENPA di Agrigento, Alessandra Montalbano. “Domenica in
occasione della festa di San Calogero- dice- mentre
la gente gioiva alla vista dei fuochi d’artificio, migliaia di passeri, colombe , gatti, cani ed altri animali d’affezione venivano spaventati dall’improvviso scoppio dei petardi che per molti minuti sono stati i protagonisti dell’evento ,ma ancora peggio il mio pensiero e’ andato
verso la Villa del Sole il luogo da dove venivano sparati i fuochi d’artificio,bisognerebbe ricordare all’amministrazione che li’ in quel giardino pubblico ha parcheggiato degli animali, per poter allietare i
visitatori, chiudendoli dentro delle gabbie non adatte al loro habitat naturale”, conclude Alessandra Montalbano.