fbpx

Dopo due giorni nel reparto di Rianimazione dell’ospedale San Giovanni di Dio, è stato dichiarato cerebralmente morto, Emmanuele Cavallaro, il favarese, di 20 anni, rimasto coinvolto in un incidente stradale autonomo, avvenuto alle 4 del mattino di sabato sulla strada interpoderale tra le contrade Petrusa e Saraceno, lungo l’arteria che collega Favara ad Agrigento, attraverso la statale 122. Nelle ultime ore, quando le sue condizioni apparivano disperate, i familiari avrebbero dato il consenso all’espianto degli organi per la donazione. Così nella notte si è proceduto ai test per verificare lo stato degli organi. Al momento, il giovane è tenuto in vita dai macchinari ospedalieri.