Un incendio di natura dolosa, divampato la notte scorsa all’interno di un cantiere, in contrada Villa Romana, al villaggio Bellavista, tra Porto Empedocle e Realmonte, ha danneggiato un bobcat e un container, adibito a deposito di materiali e spogliatoio, di proprietà di una grossa impresa edile con sede a Mussomeli, impegnata nella realizzazione di un residence. Nella zona saranno costruite diverse villette. Secondo quanto accertato dai poliziotti del Commissariato di Porto Empedocle, subito intervenuti sul posto, le fiamme sarebbero divampate poco dopo le due della notte, tra sabato e domenica, provocando diversi danni. Anche se è ancora in corso la stima dei danni subiti, che sarebbero comunque quantificabili in diverse migliaia di euro. A lanciare l’allarme ai vigili del fuoco sono stati alcuni passanti, che hanno visto colonne di fumo provenire dall’area del cantiere. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento, che hanno domato l’incendio e scongiurato la completa distruzione di altri mezzi e materiali. Nessun dubbio sull’origine dolosa del rogo. Pare che l’impresa, fosse ormai in procinto di ultimare i lavori, che le erano stati commissionati.