“I Figli del Caos” insieme nella musica in onore dell’arte e della cultura.
Torna domani,  la musica fra le braccia di Pirandello. Il
Parco letterario Luigi Pirandello propone un nuovo evento artistico-culturale
al fine di rivalutare il luogo natale di un personaggio che ha fatto breccia
nella letteratura contemporanea facendo riecheggiare il nome della nostra terra
sui libri di storia. L’idea dell’associazione “Il cerchio” che, con un nuovo
gruppo di operatori, gestisce il Caffè letterario che sorge all’interno del
piazzale Caos, farà alternare sul palco antistante gruppi giovani, locali e
non, che proporranno una varietà di stili e generi musicali.  Questi, insieme a
molti altri, daranno vita alla no
stop musicale a partire dalle 18 e per l’intera serata.