fbpx


Potrebbero essere in grado di mettere in moto investimenti per oltre 24 milioni di euro, i 12 milioni e 500 mila euro messi a disposizione dalla Regione siciliana per finanziare interventi di recupero nei centri storici.

La proiezione è degli uffici dell’assessorato regionale alle Infrastrutture e alla Mobilità, che nei giorni scorsi hanno messo a punto il nuovo decreto di approvazione del relativo avviso pubblico.

Slitta di due mesi, dal 2 aprile al 3 giugno, la data di apertura dello sportello per la presentazione delle istanze, corredate di semplice copia della richiesta di concessione edilizia protocollata dall’amministrazione comunale e non anche della fideiussione bancaria o assicurativa in aggiunta al mutuo.

L’amministrazione regionale procederà alla stipula di apposite convenzioni con gli istituti di credito per la concessione di mutui con ammortamento ventennale e il pagamento dei relativi interessi sarà totalmente a suo carico.

L’Avviso sarà pubblicato venerdì 1° aprile sulla GURS.