fbpx

Il ministro dell’Interno Roberto Maroni, oltre ad appoggiare la proposta del leader dell’Udc Pierferdinando Casini di una “unità di crisi”, ha anche avanzato l’ipotesi di allestire maxi-tendopoli in Sicilia per sfollare il centro di accoglienza di Lampedusa dai migranti giunti fino ad ora sull’isola e di quelli che potrebbero arrivare in seguito alla crisi libica.
Questa mattina, nel frattempo, una delegazione della Protezione Civile agrigentina è a Roma per discutere della possibilità che anche Porto Empedocle rientri tra le aree candidabili.
In proposito abbiamo sentito il Sindaco della città marinara, Calogero Firetto.