Nella chiesa Madre di Casteltermini sono stati celebrati i funerali di Valeria Bonomo, la donna di 34 anni, morta martedì mattina in un tragico incidente stradale, verificatosi lungo la strada statale 189, nei pressi di Muxarello. Stracolmo di persone il luogo sacro: familiari, parenti, amici e semplici conoscenti hanno voluto dare l’ultimo saluto alla trentaquattrenne. Presente l’intera amministrazione di Casteltermini, con in testa il sindaco Nuccio Sapia e una rappresentanza del Comune di Agrigento, dove la donna prestava servizio. In tanti non sono riusciti ad entrare in chiesa. I colleghi di Valeria Bonomo, impiegata all’ufficio della Protezione civile comunale di Agrigento, si sono presentati vestiti con la divisa d’ordinanza. A celebrare la Santa Messa, l’arciprete Giovanni Di Liberto. Dopo la funzione, il feretro è stato portato a spalla dai colleghi della donna e accompagnato al cimitero di Casteltermini.