E’ Manuele Mocavero il primo colpo di mercato della Fortitudo Moncada Agrigento che si appresta così tra nuovi acquisti e riconferme a vivere la stagione 2013/2014 nel campionato di LegaDue Silver. Il Leccese, dell’80, alto 2 metri e 4 centimetri, proviene dalla Sigma Barcellona e può ricoprire i ruoli 4 e 5: ala grande e centro. Si dice contento di aver concluso l’accordo con la squadra del Presidente Moncada che definisce società seria e ambiziosa.

Per me è stata la scelta ideale, – ha detto, – c’è Cristian Mayer: abbiamo giocato insieme e, oltre a un compagno, lui per me è un amico. E’ stata ‘la garanzia in più’. C’è anche coach Ciani, con tutta la sua esperienza. Insomma, per me non è stata una scelta difficile. Appena ho saputo dell’offerta, – ha concluso – non c’ho pensato due volte”.

Mocavero da 5 anni in Sicilia, è cresciuto nella Libertas Lecce, squadra della sua città, militante nel campionato di serie B2.

A Campli è uno dei protagonisti prima dei paly off, poi di una promozione. Da qui è la volta della parentesi campana, nel Caserta, che coincide anche con la chiamata nella Nazionale sperimentale.

Il passaggio a Pistoia, sempre in Serie B1, poi a Brindisi. Particolarmente positiva per Mocavero la stagione 2007/2008, quando viene chiamato ad indossare la canotta dell’A.B. Latina, formazione con la quale raggiunge le semifinali play off prima di uscire dai giochi ad opera proprio di quel Brindisi che la stagione successiva lo rivuole assolutamente in squadra, con la quale approda in LegaDue. Nella stagione 2009/2010, anche nel Barcellona é uno dei protagonisti del grande salto in LegaDue, guadagnandosi sul campo la riconferma per la stagione successiva.

Manuele Mocavero si aggiunge quindi ai riconfermati Rino De Laurentis, Fabio Mian e Albano Chiarastella. Intanto si fanno sempre più insistenti le voci secondo cui sulla strada Viola Reggio Calabria – Moncada Agrigento ci sarebbe anche il play maker bolognese Alessandro Piazza. Un asse quello Mocavero-Piazza/ ala pivot-play che non può che definirsi interessante.