Nella notte il costone di Capo Rossello a Realmonte è crollato. A documentare quanto è accaduto, è stata l’associazione Mareamico che da tempo monitora la zona, e 8 mesi fa aveva lanciato l’allarme sul rischio di un crollo imminente del costone sulla spiaggia. “Nell’ambito delle attività di volo dilettantistico di alcuni associati- dice Mareamico- era stata segnalata la caduta di alcune masse calcarenitiche dal promontorio di Capo Rossello”. Sulla collina che sovrasta la spiaggia c’è il faro di capo Rossello, che fortunatamente non è stato interessato dall’evento. I detriti hanno travolto diverse barche di pescatori che erano sistemate ai piedi della stessa collina. E’ probabile che l’azione insistente della salsedine e le infiltrazioni abbiano causato questo smottamento. Fortunatamente è successo in inverno e di notte, se fosse accaduto in estate forse i danni non sarebbero stati circoscritte alle sole cose.