fbpx

Continuano ad arrivare notizie che raccontano di aggressioni di cani randagi. L’ultimo episodio arriva da Montevago dove una giovane 20enne è finita al pronto soccorso dell’ospedale “Giovanni Paolo II” di Sciacca dopo che è stata morsa proprio da un cane randagio. La giovane è stata azzannata da un grosso cane ad un braccio ed all’addome ed i medici hanno dovuto darle diversi punti di sutura. La 20enne è finita per terra ed è stata salvata dal provvidenziale intervento di un militare della Guardia di finanza.  La polizia municipale sta effettuando i controlli per cercare di ritrovare l’animale. Non sono poche le segnalazioni che arrivano alla nostra redazione di gruppi di cani randagi che circolano liberamente per diversi comuni dell’agrigentino. Il territorio sta facendo i conti da troppo tempo col problema del randagismo. La gente è stanca e chiede a chi di competenza di risolvere il problema.