fbpx

“L’ennesima riunione andata a vuoto fra i partiti che comporranno, forse, la futura compagine amministrativa del comune di Favara, ci consegna un quadro politico estremamente critico ed ingarbugliato”. Lo scrive in una nota il coordinamento “giovane Italia” del Pdl di Favara che critica la paralisi amministrativa, ancora non risolta, scaturita delle dimissioni presentate da tutto il gruppo di Futuro e Libertà favarese,
“Riteniamo che il sindaco – scrivono – piuttosto che continuare a rimanere sotto scacco dei partiti, debba rassegnare le dimissioni dalla carica di primo cittadino permettendo di fatto l’apertura di una fase politica nuova”.