“Con bandi pubblicati a partire dal 20 luglio scorso la Commissione europea mette a disposizione dell’imprenditoria, dell’università e della sanità un valore economico di straordinaria portata”. Lo afferma l’europarlamentare del Pdl, Salvatore Iacolino che continua: “il Settimo Programma quadro è il più importante programma per la ricerca a livello mondiale. Avere orientato le scelte della Commissione Europea verso le tecnologie dell’informazione, della comunicazione, verso la digitalizzazione e il settore della salute impone al sistema Italia di raccogliere la sfida per valorizzare al meglio competitività, sviluppo e occupazione soprattutto a sostegno del mondo giovanile, dichiara l’europarlamentare siciliano. Le parole del presidente Napolitano sulla crisi economica che investe particolarmente i giovani – conclude Iacolino – va affrontata con rinnovato slancio, per sviluppare iniziative imprenditoriali recuperando le giovani intelligenze in favore del sistema Paese”.