fbpx

Una delegazione del Comitato di San Leone, guidati da Fabrizio La Gaipa, ha incontrato il sindaco Marco Zambuto. Al centro dell’incontro, che si è tenuto all’interno del foyer del Teatro Pirandello, le problematiche della località balneare. Oltre al primo cittadino, all’incontro hanno preso parte gli assessori, Renato Buscaglia, Rosalda Passarello e Angelo La Rosa, il comandante della Polizia locale, Cosimo Antonica e diversi commercianti e imprenditori che hanno le loro attività nella frazione agrigentina. Il Comitato di San Leone, che in pochi giorni dalla sua fondazione, conta già sull’adesione di circa 200 persone, ha diverse finalità, tra le quali migliorare sensibilmente la quotidianità ai residente e ai villeggianti, e valorizzare il più possibile il territorio e la fascia costiera. La Gaipa ha chiesto il primo luogo al sidnaco Zambuto, un’attenzione particolare per i servizi: decespugliamento, derattizzazione, disinfestazione e pulizia del lungomare Falcone Borsellino e delle spiagge. Poi il problema del randagismo nel viale delle Dune, sollevato già alcuni giorni fa, e una migliore collocazione dei cassonetti per la raccolta dei rifiuti. Infine, migliorare l’aspetto del quartiere, per rilanciare definitivamente lo sviluppo economico. Al termine dell’incontro il primo cittadino ha presentato la pista ciclabile di San Leone. Il progetto è finanziato dalla Comunità Europea. L’avvio dei lavori dovrebbero essere per il prossimo mese di settembre.