fbpx

Il Covid 19 fa altre due vittime nell’agrigentino: Si tratta di due donne , una di Camastra e una Canicattì. La deceduta di Camastra è una 56enne. Ad annunciarlo è il sindaco del piccolo comune che è zona rossa. La donna è deceduta all’ospedale Civico di Palermo ed è la seconda vittima, di Camastra, morta a causa del Coronavirus. “Oggi Camastra perde una moglie, una mamma, una nonna e una donna esemplare. Ovunque tu sia – scrive in una nota il sindaco Dario Gaglio –  sarei sempre nei nostri cuori”. A Canicattì è morta un’anziana che era ricoverata all’ospedale di Agrigento. Ancora contagi nei vari Comuni dell’Agrigentino: Ad Aragona 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi. 21 casi si sono registrati all’interno di una struttura che ospita i minori non accompagnati” e sono in isolamento da diversi giorni. ” La situazione è molto complessa, – ha ammesso l’amministratore-“. Nuovi positivi anche a Casteltermini, Palma di Montechiaro, Campobello, Camastra, Racalmuto e Licata. Nella città del faro il sindaco, Pino Galanti, stamattina ha disposto la chiusura del Palazzo di Città, dopo avere appreso che un dipendente comunale è risultato positivo al tampone rapido del Covid 19. Disposta la sanificazione del municipio ed il tampone per i circa 40 dipendenti dell’ente che lavorano negli uffici degli Affari Generali di Piazza Progresso.