fbpx

“Aveva superato mille difficoltà e si è dovuto arrendere a questo terribile virus”. Così il sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino , annuncia la morte di un 47enne. A Palma sono stati notificati 9 casi positivi e 6 guariti. Il numero dei contagiati è arrivato a 121. A Campobello di Licata hanno perso la vita una 96enne, ospite della casa di riposo dove è stato riscontrato il focolaio di Covid, e un 87enne ricoverato all’ospedale di Caltanissetta. A Campobello di Licata è stato notificato un nuovo contagio e i positivi sono 105. C’è una vittima anche a San Biagio Platani. Per la piccola realtà agrigentina, la commissione straordinaria e l’Asp di Agrigento hanno chiesto al presidente della Regione Sicilia l’istituzione della “zona rossa”. “C’è un esteso focolaio di Covid-19 – ha evidenziato la commissione straordinaria -, con crescita accentuata della curva epidemiologica”. Nuovi contagi ancora Canicattì, Licata, Santa Margherita, Ribera. Agrigento, sercondo il bollettino dell’Asp del 27 novembre segna un totale di 103 positivi, + 8 dunque, rispetto al dato comunicato dal Comune la sera del 26 novembre scorso. Ad Aragona c’ è un nuovo positivo ” ma siamo in attesa dell’esito di diversi tamponi di fine quarantena ed alcuni tamponi di conferma positività- ha fatto sapere il sindaco Peppe Pendolino – .“

Il bollettino del ministero della salute del 27 novembre segna + 149 positivi nell’agrigentino.